Scilla, la Costa Viola, e la bassa Calabria: un mix tra emozioni, tradizioni e paesaggi mozzafiato. Ecco una selezione dei luoghi di maggior interesse da scoprire

SCILLA

Affacciata sul mare dello Stretto di Messina a pochi chilometri da Reggio Calabria, Scilla è una meta turistica frequentata ogni anno da turisti da tutto il mondo per la qualità delle sue acque e per la sua conformazione caratteristica, tanto da essere stata annoverata nella guida de “I Borghi piú belli d'Italia”. Chianalea è l'antico quartiere dei pescatori di Scilla, situato ai piedi della rocca dove si erge il Castello dei Ruffo (visitabile tutto l'anno) e la Chiesa dell'Immacolata. Il borgo, le cui origini millenarie si confondono tra mito e leggenda, si distingue per le strette stradine percorribili solo a piedi e le case costruite a ridosso del mare. Per queste particolarità Chianalea è stata soprannominata la Venezia del sud essendo realmente una zona unica nel suo genere. La spiaggia di Marina grande offre un lungomare accanto all'ampia spiaggia di ciottoli, e punto di riferimento del turismo balneare calabrese. Il quartiere di San Giorgio, nella parte superiore ospita Chiesa San Rocco (patrono di Scilla) e l'omonima piazza, dal quale si ha un panorama mozzafiato del castello, la spiaggia e tutto lo Stretto di Messina, fino a Punta Faro. Per quanto riguarda le foto qualcuna la puoi pure sfruttare dalla pag web che hanno adesso, tipo quella di chianalea vista dal porto con le barche.

REGGIO CALABRIA

Capoluogo di provincia (250.000 abitanti circa), la cittá si affaccia sullo Stretto e offre una suggestiva vista sulla Sicilia e sull'Etna. Tra i luoghi di maggior interesse vi segnaliamo: Il Museo Archeologico, dove poter ammirare i famosi Bronzi di Riace; il lungomare Falcomatá, definito “Il chilometro piú bello d'Italia”; il Corso Garibaldi dove poter fare shopping e scoprire l'architettura di molte Chiese e palazzi storici che su questo si affacciano ed Il Duomo in stile Barocco Calabrese.

BAGNARA CALABRA E PALMI

Queste due cittadine si trovano a nord di Scilla, lungo il litorale tirrenico. In giornata si possono visitare entrambe. Una scorcio sulla vita locale e sui prodotti tipici della zona: Bagnara infatti, oltre ad avere un bel lungomare, è famosa per la produzione dell'ottimo torrone e del gelato artigianale. Palmi si trova su una zona collinare non lontano dal mare, e suggeriamo una visita in Piazza Amendolea, ed una passeggiata lungo il Corso Garibaldi e Villa Mazzini, con il suo fantastico affaccio sul mare.

PENTIDATTILO E BOVA

Questi due borghi collinari, arroccati alle pendici meridionali dell'Aspromonte, offrono ai turisti uno scorcio delle autentiche origini agricole e semplici degli abitanti di questa terra, e che oggi purtroppo soffrono la piaga dello spopolamento. Pentidattilo è stato per molto tempo disabitato, ma adesso con l'impulso di associazioni del luogo, si sta cercando di valorizzare questo luogo, promuovendo la nascita di una ospitalitá diffusa e di botteghe di artigianato locale. Bova, localitá di 400 abitanti, rientra anch'essa nel circuito de “I Borghi piú belli d'Italia”.

LOCRI E GERACE

Queste due cittadine dell'area grecanica sono ricche di storia e cultura. Locri, situata sul litorale Ionico, si distingue per la sua zona archeologica “Locri Epizefiri” che si trova a circa 3 km dalla zona abitata e ció ha permesso di preservare quasi integralmente l'antica cittá greca. Da visitare sono i resti dei templi, dei teatri e delle antiche mura di cinta di epoca magnogreca, cosí come il Museo, che ospita migliaia di reperti. Gerace si trova risalendo la costa verso l'Aspromonte, a 7 chilometri da Locri. Il centro urbano, in particolare il borgo antico, è ricco di chiese, palazzi d'epoca e vani, un tempo abitazioni o botteghe, scavati direttamente nella roccia. Vi si possono ammirare il castello, la concattedrale, la chiesa di San Francesco, una serie di piccole chiese probabilmente di origine bizantina oltre a numerose costruzioni civili di varie epoche e stili architettonici.

ESCURSIONI ED ATTIVITÁ PER SCOPRIRE IL TERRITORIO


ESCURSIONI IN BARCA

Da Maggio a Settembre varie associazioni e privati offrono escursioni giornaliere per scoprire vari punti della Costa Viola, così come delle Isole Eolie, con differenti tipi di imbarcazioni. Altra escursione marina molto suggestiva è quella della Caccia del Pescespada: riservata solo agli adulti, si passerá una giornata sulla tipica barca per questo tipo di pesca, in compagnia dei pescatori che vi spiegheranno trucchi e segreti di questa pesca antica.

TREKKING IN ASPROMONTE

Gli amanti della montagna e del trekking non possono perdere l'occasione di visitare l'Aspromonte ed il suo Parco Naturale che ospita una natura selvaggia ed incontaminata.

VISITE GUIDATE

E' inoltre possibile effettuare visite con guide ufficiali nelle principali localitá di interesse storico, artistico e culturale che vi abbiamo menzionato sopra.